Il mio greco

Come e quando

Ho cominciato a imparare il greco due anni fa, perché sono napoletano e avevo deciso di conoscere meglio la storia della mia città, che è stata fondata dai Greci.

E ho pensato che se voglio conoscere la storia di Napoli, devo anche capire un po’ di greco.

Qui a Napoli, due anni fa, ho incontrato amici dalla Grecia, da vicino Atene, e dissi loro che volevo imparare il greco, e che volevo farlo in meno di un anno.

E l’ho fatto, e l’estate successiva tornai in Grecia e riuscivo a parlare un po’ di greco.

Ora sono quasi due anni che studio il greco. Ma la verità è che lo studio solo per dieci, quindici minuti ogni giorno, leggendo di articoli su internet, ed altre cose.

Viaggi

In estate mi piace andare in vacanza in Grecia, ma ovviamente non posso andarci ogni anno.

La mia prima volta in Grecia è stata cinque anni fa, era una crociera nelle isole greche (tra le altre Rodi, Santorini, Mykonos). Ma la mia prima volta ad Atene è stata due anni fa, quando sono stato in vacanza ad Atene per tre giorni ed una settimana a Paros. L’anno scorso sono tornato in Grecia, questa volta in vacanza a Corfù per una settimana. La verità è che la Grecia è stupenda… e quando noi italiani del sud andiamo in Grecia ci sentiamo sempre come se fossimo a casa nostra.

 

Cosa ne pensi? Fammelo sapere lasciando un commento in basso!

Non dimenticarti di iscriverti alla newsletter per ricevere aggiornamenti, e di seguire Rafter’s Languages su Facebook, Youtube, Twitter, Google+, Instagram e Patreon!

About Raffaele Terracciano

Studente seriale di lingue, Blogger, Language Coach e Tour Leader. Viaggio in giro per il mondo attraverso i libri, le lingue, il cibo e, ogni tanto, viaggi veri. Attualmente in missione per raccogliere i pezzi della torre di Babele.