Il mio francese

Come e quando

Il francese è stata la quarta lingua che ho imparato, nel 2005. Sapevo già che era una lingua molto importante, e che, in ogni modo, dovevo impararla, così ho iniziato a studiarlo allo stesso modo delle altre lingue, leggendo dei libri di introduzione che spiegavano le regole della grammatica, e anche con un corso di francese di un editore italiano chiamato DeAgostini. Ma non appena ho potuto, ho cominciato a leggere le notizie su internet, ed in particolare le notizie sportive e sul calcio francese.

Ma ho anche iniziato presto a leggere i classici della letteratura francese. Ho letto ad esempio “Il conte di Montecristo” di Alexandre Dumas, e “I Miserabili” e “Notre Dame de Paris” di Victor Hugo, e altri libri ancora, ma non ho letto le versioni originali, perché c’erano troppe parole e frasi complicate, e quindi ho usato versioni adatte per gli studenti, e questo mi ha aiutato molto a migliorare il mio francese, leggendo storie interessanti.

Dopo, ho anche iniziato ad ascoltare la radio ed a guardare la TV, in particolare le notizie internazionali su TV5 e su France24, in effetti ho usato questo sistema per migliorare la mia comprensione.

Viaggi

Sono stato in Francia molte volte, quando avevo 13 anni ho visitato Parigi per la prima volta con mio padre, ma poi ci sono ritornato, credo, 5-6 volte. In Francia, sono stato anche a Nizza e Cannes con la mia famiglia, e abbiamo anche visitato Monaco. Ma in Francia non sono mai stato in nessun altro luogo, non conosco città come Marsiglia, ad esempio. Ancora, non sono mai stato in Canada, o in altri paesi di lingua francese, e questo è un peccato, ma spero di avere l’opportunità di visitare queste città e paesi al più presto.

 

Cosa ne pensi? Fammelo sapere lasciando un commento in basso!

Non dimenticarti di iscriverti alla newsletter per ricevere aggiornamenti, e di seguire Rafter’s Languages su Facebook, Youtube, Twitter, Google+, Instagram e Patreon!

About Raffaele Terracciano

Studente seriale di lingue, Blogger, Language Coach e Tour Leader. Viaggio in giro per il mondo attraverso i libri, le lingue, il cibo e, ogni tanto, viaggi veri. Attualmente in missione per raccogliere i pezzi della torre di Babele.