5 motivi per imparare le basi di una lingua prima di viaggiare

Immagina la scena: la vacanza che hai aspettato per un anno è finalmente arrivata, arrivi all’aeroporto di destinazione, il poliziotto alla dogana ti ferma e ti dice qualcosa e tu vai in panico! Cosa vuole? Mi vogliono arrestare? Non ho fatto nulla!”

Prima ancora di iniziare, la tua vacanza si è trasformata in un incidente diplomatico…

Arrivano gli interpreti dei servizi segreti, e scopri che il poliziotto ti aveva soltanto detto “Benvenuto nel nostro paese e goditi la tua vacanza”…

Non deve essere necessariamente così, e lo sai…

Si avvicinano le vacanze, e in tanti decidono di viaggiare all’estero, per scoprire nuovi posti e nuove culture. Ma scoprire una nuova cultura vuol dire anche scoprire una nuova lingua! Allora perché non dedicare pochi minuti al giorno per imparare le basi della lingua parlata nel posto in cui stai andando? Non devi imparare la lingua in una settimana… Ma ti assicuro che fare un piccolo sforzo ed imparare anche solo 20 frasi può fare tutta la differenza del mondo e migliorare la tua vacanza!  

Come? Vediamolo insieme!

1) Ti trattano meglio

Parla ad un cameriere nella tua lingua, e lo metterai in una posizione di disagio, in cui è lui a dover fare uno sforzo per capire cosa vuoi bere o mangiare. Ma parlagli nella sua lingua, e sarà rilassato, e spesso onorato dal fatto che hai fatto uno sforzo per parlare la sua lingua. E lo stesso vale per i negozianti: entra in un negozio, e prova a scambiare due chiacchiere nella loro lingua, e potrai strappare un sorriso, e persino un prezzo migliore! Funziona anche con le persone per strada: chiedi indicazioni nella tua lingua e spesso metterai in difficoltà le persone. Chiedi nella loro lingua, e sarà più facile che riescano ad aiutarti.

2) Puoi fare brevi ma intense conversazioni

Non importa quanto l’inglese possa essere conosciuto nel mondo, troverai sempre qualcuno che non lo parla. Sedersi per le strada dell’Avana vecchia e chiacchierare con un’anziana signora che fuma il sigaro, in spagnolo, è un’esperienza che non sarebbe stata possibile conoscendo soltanto l’inglese… Poche frasi e una simpatica persona del posto possono essere gli ingredienti di una conversazione memorabile!

3) Ti guardi intorno e capisci le insegne dei negozi e le indicazioni stradali

Ricordo la mia prima volta in Grecia: ogni insegna di ogni negozio era indecifrabile.. Praticamente, tutti i negozi erano gli stessi. Dopo aver imparato a leggere l’alfabeto, e imparato le prime parole, è stato come decifrare magicamente un codice segreto! Ed è stato più facile seguire le indicazioni per la spiaggia, per il centro città, o leggere il menù..

4) Ti avvicini di più alla cultura locale e la apprezzi meglio

I viaggi, ed in special modo le lingue, il cibo e lo stile di vita locale, sono il miglior modo per conoscere culture diverse. Imparare le frasi principali di una lingua non solo ti avvicina  di più alla cultura locale, ma magari quando tornerai a casa, deciderai di continuare a studiare quella lingua, ed ogni volta che lo farai, ti ricorderai della fantastica vacanza che hai trascorso…

5) Puoi farti capire in situazioni di emergenza

Non parlo soltanto di furti, incidenti o documenti persi, tutte situazioni in cui dovrai avere a che fare con la polizia. Ma anche solo riuscire a dire a qualcuno che sei allergico a qualcosa può addirittura letteralmente salvarti la vita! A volte puoi addirittura capire se il tassista sta parlando male di te o se qualcuno ti vuole imbrogliare!

Quindi il mio consiglio è: fai un piccolo sforzo e impara le basi della lingua che parlano nel paese che stai per visitare. Forse al ristorante ordinerai un piatto per un altro… ma ti immagini la soddisfazione di averlo fatto in una lingua straniera?

In basso puoi trovare le 20 espressioni che devi assolutamente imparare prima di un viaggio all’estero! Io ti consiglio di impararne anche 50 o 100, o meglio ancora studiare le basi della lingua e i frasari che trovi in libreria, ma anche online. Per maggiori informazioni, iscriviti alla mia newsletter e riceverai gratuitamente una guida per cominciare ad imparare una lingua gratis: troverai una lista di corsi e frasari online che puoi usare gratuitamente!

  • Buongiorno / Buonasera / Buonanotte
  • Arrivederci / A dopo
  • Mi scusi
  • Mi dispiace
  • Grazie
  • Prego
  • Per piacere
  • Quanto costa?
  • Buono
  • Cattivo
  • Bello/a
  • Brutto/a
  • Questo
  • Quello
  • Mi piace
  • Non mi piace
  • Posso?
  • Parli italiano?
  • Io mi chiamo…
  • Come ti chiami?

Cosa ne pensi? Fammelo sapere lasciando un commento in basso!

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter per ricevere aggiornamenti, e di seguire Rafter’s Languages su Facebook, Youtube, Twitter, Google+, Instagram e Patreon!

About Raffaele Terracciano

Studente seriale di lingue, Blogger, Language Coach e Tour Leader. Viaggio in giro per il mondo attraverso i libri, le lingue, il cibo e, ogni tanto, viaggi veri. Attualmente in missione per raccogliere i pezzi della torre di Babele.